Fiscale Societaria

  • Riforma del “Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza”

    il D.Lgs. 14/2019 ha previsto una sostanziale riforma del Diritto Fallimentare prevedendo un aumento delle responsabilità degli amministratori di SRL e cooperative e la nomina più frequente di un organo di controllo (collegio sindacale o revisore) per tali soggetti.

    Si rinvia all’articolo allegato per l’approfondimento sul tema.

    Buona lettura

  • Contratti preliminari di immobili da costruire – D.Lgs. 14/2019

    Il D.Lgs. 14/2019, che entrerà in vigore dal prossimo 16 marzo, stravolge le regole sulla stipula dei contratti preliminari di immobili da costruire.

    Per scaricare il documento riguardante le principali modifiche clicca qui

  • Legge di Bilancio 2019

    Le novità in vigore dal 1° gennaio 2019:
    Accise e Iva – Agricoltura – Casa – Cedolare secca – Ecobonus Auto – Famiglia e Reddito Cittadinanza – Flat Tax 2019 e 2020 – Riapertura Rivalutazione beni e quote.

    Per scaricare il documento clicca qui

  • Rottamazione TER

    La legge di Bilancio 2019, oltre allo stralcio delle cartelle (per la cancellazione di debiti fino a 1.000 euro relativi a singoli ruoli notificati fino al 2010), introduce la rottamazione ter per estinguere i debiti iscritti a ruolo contenuti negli avvisi e nelle cartelle di pagamento attraverso il versamento delle somme dovute senza, però, corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora.

    Per scaricare il documento clicca qui


Archivio

Gestionale e Finanziaria

  • Ispezioni sulla privacy: come essere preparati? 16.04.2019

    Alla luce del nuovo quadro legislativo in materia di protezione dei dati, un certo numero di autorità per la protezione dei dati ha iniziato a imporre sanzioni, che sono il risultato di attività di ispezione costantemente svolte dalla DPA interessata. Tali ispezioni aumenteranno nel prossimo futuro in modo che sia essenziale per le entità che elaborano dati personali essere proattivi, adottando le misure appropriate per adottare adeguati programmi di conformità alla privacy che devono essere continuamente perfezionati per evitare sanzioni. In un ambiente così complesso, cosa è consigliabile per le aziende?

    Per un approfondimento sul tema si rinvia all’articolo allegato.

    Buona lettura

  • Privacy: il datore di lavoro può ricorrere all’agenzia investigativa? 12.04.2019

    Il datore di lavoro può effettuare controlli anche attraverso un’agenzia investigativa ma solo per la tutela del patrimonio aziendale e non per vigilare sull’attività lavorativa. Il Garante privacy, con il provvedimento n. 9086480/2019, ha dichiarato lecite le investigazioni svolte dall’agenzia e finalizzate all’accertamento dell’insussistenza della malattia del dipendente. L’Autorità di controllo, richiamando l’orientamento della Cassazione, ha evidenziato che l’azienda può procedere, al di fuori delle verifiche di tipo sanitario, ad accertamenti di circostanze di fatto che dimostrino l’insussistenza della malattia o la non idoneità a giustificare l’assenza. Quali sono gli altri controlli datoriali leciti? 

    Per un approfondimento sul tema si rinvia all’articolo allegato.

    Buona lettura

  • Cambio di proprietà senza una nuova autorizzazione per la videosorveglianza, 8.04.2019

    Nell’ipotesi di cambio di titolarità  dell’impresa non è necessario un nuovo accordo sindacale ovvero una nuova autorizzazione per il legittimo impiego di un impianto di videosorveglianza, ai sensi dell’art. 4 della L. 300/70.

    Si rinvia all’articolo allegato per l’approfondimento sul tema.

    Buona lettura

  • PRIMI EFFETTI DEL REGOLAMENTO UE SULLA PRIVACY, 1.04.2019

    ll Gdpr fa la sua prima “vittima”: Google. La Cnil, l’autorità nazionale francese per la protezione dei dati, ha annunciato oggi una sanzione di 50 milioni di euro nei confronti del colosso dei motori di ricerca. Big G viene accusato, in particolare, di aver violato alcuni obblighi nel quadro del regolamento Ue per la protezione dei dati personali (il General Data Protection Regulation, o Gdpr, diventato applicativo dal 25 maggio 2018).

    Si rinvia all’articolo allegato per l’approfondimento sul tema.

    Buona lettura


Archivio

Consulenza del Lavoro

  • Stop alle domande cartacee per gli assegni familiari

    Come disposto dalla circolare Inps 45/2019, i datori di lavoro non potranno più accogliere le domande di ANF dal 1° aprile, in quanto le stesse dovranno essere presentate all’Inps.

    Per scaricare il documento clicca qui

  • Il Decreto Collegato

    Il Decreto Collegato alla Legge di Bilancio 2019, contiene una serie di norme in materia di Reddito di Cittadinanza e di pensioni volte a rendere operativa la “Quota 100”, una nuova modalità di accesso alla pensione anticipata e a rilanciare l’“Opzione Donna”.

    Per scaricare il documento clicca qui

  • Cassetto Previdenziale INPS

    Con la presente si vuol rendere partecipi i signori Clienti delle difficoltà di confronto con l’amministrazione dell’ INPS.

    Nell’articolo allegato, pubblicato da una importantissima rivista di riferimento per i consulenti del lavoro, si illustrano le funzionalità e l’efficienza dello strumento telematico che rappresenta l’unico mezzo di interfaccia e comunicazione tra aziende/consulenti e l’Istituto.

    Ci siamo presi la libertà di evidenziarVi le brevissime, ma esaustive righe, ad inizio di pagina 4, che sottolineano come questo strumento, apparentemente snello ed efficace finisce per essere nella pratica solo un muro di gomma contro cui quotidianamente impattiamo, non avendo a disposizione altre modalità di confronto con l’INPS.

    Per scaricare il documento clicca qui

  • Novità legge di stabilità 2019

    Con la presente si rendono note le novità e le conferme poste dalla recente legge di stabilità 2019.

    Per scaricare il documento clicca qui

     


Archivio